Innovazione come cambiamento nelle relazioni con la comunità

Il fenomeno delle trasformazioni urbane è uno dei grandi temi della globalizzazione. Guidato dalla pervasività delle nuove tecnologie, da nuove esigenze sociali, imprenditoriali e di mobilità, richiede di ripensare gli spazi e le infrastrutture per trovare soluzioni innovative a favore di cittadini, imprese e istituzioni.

Gli innovatori sociali di Ashoka

Europ Assistance sostiene da anni Ashoka, il più grande network globale di imprenditori sociali.

In Canada sosteniamo Tyze, un imprenditore che sfrutta il cloud computing per mettere in contatto persone con problemi di salute, famiglie, operatori sanitari e medici professionisti.

In Spagna supportiamo Jordi Marti, sviluppatore di una tecnologia innovativa per la diagnosi e la prevenzione delle malattie attraverso gli esami del sangue. Tale servizio viene offerto a prezzi accessibile alle comunità povere e svantaggiate che non riescono ad accedere al normale servizio sanitario. Attraverso l’elaborazione di tutti i dati raccolti si propone anche di offrire un’analisi dettagliata del problema ai responsabili politici.

Negli Stati Uniti sosteniamo Josh Nesbit, che ha trasformato il sistema della salute pubblica rurale, tipicamente decentrato, reinventando il ruolo dell’operatore sanitario locale attraverso l’uso di soluzioni semplici e intelligenti offerte attraverso i telefoni cellulari.

Cloud computing è una tecnologia che consente di usufruire, tramite server remoto, di risorse software e hardware il cui utilizzo è offerto come servizio a terzi

BeeoTop

Tra le iniziative di innovazione sviluppate da Generali in Francia, di particolare rilievo è BeeoTop, un luogo di co-working, innovazione economica e sociale e scambio di idee. BeeoTop è nato nel 2012 dall'idea di una ristrutturazione di un palazzo di Generali. Le organizzazioni ad oggi presenti presso BeeoTop sono aziende, start-up, imprese sociali e associazioni di vario tipo che contribuiscono a creare un terreno fertile per innovazioni sociali ed economiche, grazie anche alla condivisione degli spazi, a programmi comuni, a una comunicazione interna ed esterna efficace ed eventi di collaborazione organizzati da Generali.

oltre € 240 mila
investiti

150 dipendenti

impegnati nel
sostegno diretto di
imprenditori sociali

22 laboratori e
attività
organizzate
per
supportare
gli imprenditori