Innovare per crescere

Crediamo che la capacità di innovare sia la garanzia per durare nel tempo, aiutandoci a intercettare i grandi temi della sostenibilità d’impresa. Siamo anche convinti che i processi innovativi siano innescati grazie al coinvolgimento e al confronto con stakeholder esterni e interni.

Nel 2015 il MIT (Massachusetts Institute of Technology) ha inserito Generali tra le 50 società più smart al mondo. È un riconoscimento importante, che evidenzia la nostra capacità di intercettare l’innovazione attraverso una attenta e sistematica strategia di ricognizione del mercato e schemi di partnership internazionali.

Il nostro percorso innovativo è strettamente integrato alla strategia che abbiamo adottato e si fonda su tre principali direttrici:

  • innovazione attraverso la selezione di nuove idee
  • incubazione e collaborazione con start-up
  • innovazione attraverso partnership.

Innovazione attraverso la selezione di nuove idee

Per essere sempre pronti a gestire le nuove sfide e a trasformarle in opportunità, siamo impegnati a sviluppare iniziative rivolte all’esterno per selezionare nuove idee e progetti che ci consentano di rispondere e risolvere le esigenze dei nostri clienti.

Generali Innovation Challenge

Nel 2015 abbiamo organizzato in collaborazione con Microsoft il primo Generali Innovation Challenge, un ambizioso progetto internazionale dedicato alla ricerca e promozione di talenti e start-up innovative in grado di rispondere alle nuove sfide di business nel settore delle assicurazioni. L’iniziativa, sviluppata attraverso una call for idea dedicata alle start-up, ha registrato una notevole partecipazione.

oltre 700 start-up hanno usufruito della piattaforma Generali Innovation Challenge in 1 mese
40 progetti
analizzati
6 start-up
invitate alla
sessione finale del
pitching day

La giuria, composta da rappresentanti di Generali, Microsoft e United Ventures (fondo italiano di venture capital), ha decretato vincitore del contest l’italiana Authometion Srl che ha presentato LYT Sonic, un progetto per rendere le case più sicure e ridurre i furti domestici grazie all’integrazione tra una lampadina a LED e la tecnologia degli infrasuoni, che consente di riconoscere i movimenti entro un’area di 150 m2. Il dispositivo è meno costoso e più semplice rispetto ai sistemi di sicurezza tradizionali per la casa. LYT Sonic riceverà il sostegno di Generali e Microsoft per lo sviluppo del business plan e per individuare e contattare i potenziali finanziatori.


Incubazione e collaborazione con start-up

Teniamo costantemente sotto osservazione le nuove realtà per identificare le imprese agli stadi iniziali di sviluppo cofn le quali potremmo collaborare o in cui potremmo investire.

Una questione di stile di guida

L’acquisizione di MyDrive Solutions, start-up basata a Londra e specializzata nella profilazione comportamentale, è un passo importante nell’attuazione della nostra nuova strategia focalizzata sulla centralità del cliente e su un ampio utilizzo di tecnologie innovative e strumenti di analisi. Grazie a queste nuove competenze vogliamo diventare la miglior scelta per connettività e innovazione, migliorando la nostra piattaforma operativa e sviluppando prodotti “intelligenti” e su misura per le esigenze dei clienti. I dati disponibili attraverso scatole nere e smartphone, elaborati da algoritmi predittivi, consentono di valutare gli stili di guida al fine di personalizzare i prodotti e indurre comportamenti sicuri alla guida. Il nuovo hub telematico amplierà le attività di analisi anche ad altri settori, dalla prevenzione delle frodi alla segmentazione della clientela, facilitando in questo modo la creazione di sinergie infragruppo e incrementando l’offerta di prodotti disponibili per i nostri clienti.

I servizi in un click

Nel 2015 abbiamo concluso un accordo con Obi Worldphones, una start-up il cui co-fondatore è John Sculley, ex CEO di Apple. Il suo obiettivo è di operare nel settore dinamico e in veloce sviluppo della telefonia mobile in numerosi Paesi raggiungendo i giovani consumatori con dispositivi all’avanguardia a prezzi contenuti. Tale collaborazione ci consentirà di incrementare i servizi offerti alla clientela attraverso lo smartphone. La app di Generali sarà integrata nella schermata principale dei cellulari Obi, offrendo servizi innovativi a tutti i consumatori. Le applicazioni saranno sviluppate sulla base delle caratteristiche specifiche dei singoli Paesi e offerte ai clienti dei mercati in cui Obi e noi operiamo, a partire da Turchia, India, Indonesia, Vietnam, Filippine ed Emirati Arabi Uniti, con l'obiettivo di raggiungere 20 Paesi entro il 2017.

Innovazione attraverso partnership

Promuovere partnership con organizzazioni globali ci consente di studiare soluzioni innovative, esplorando ambiti diversi dal nostro, per essere in grado di rispondere alle nuove istanze nascenti dai cambiamenti.

Vitality!

Nel 2014 abbiamo lanciato la partnership con Discovery Insurance, leader di mercato in Sud Africa, pioniere nell’ideazione di programmi per favorire il benessere e diffondere stili di vita sani. Grazie alla collaborazione con Discovery Insurance, stiamo lavorando al programma Vitality che favorirà il miglioramento delle abitudini e uno stile di vita più sano, sulla base di prospetti personalizzati e di incentivi tariffari. Oltre ad avere un impatto positivo sulla salute dei clienti, i programmi di prevenzione come Vitality hanno la potenzialità di generare valore anche per le strutture pubbliche riducendo il numero di richieste per servizi di assistenza e cura.

Programma vitality